Biografia

Alessandro Lo Verde (2)Alessandro Lo Verde

Mi chiamo Alessandro Lo Verde, sono nato nella meravigliosa città di Palermo il 21 marzo del 1983.

Sono laureato in economia aziendale e svolgo la professione di consulente finanziario, iscritto all’albo, per una nota e prestigiosa banca italiana.

Ho intrapreso l’attività di consulente finanziario il 22 novembre del 2006, da quel momento non ho mai smesso di formarmi e di aggiornarmi costantemente con esperti nel settore del risparmio sia di fama nazionale che internazionale.

Sono convinto che il ruolo del consulente finanziario sia da sempre un ruolo di grandissima utilità sociale, in quanto assolve ad un compito delicatissimo, quello di supportare il risparmiatore nelle fasi finanziarie più importanti della vita, come ad esempio la nascita di un figlio, il mantenimento degli studi, il matrimonio, l’acquisto del primo immobile, la pensione e tanti altri eventi da realizzare per sé o per i propri figli.

Queste fasi richiedono il supporto di un esperto che aiuti il risparmiatore ad effettuare delle scelte che difficilmente verrebbero prese in assenza di un professionista, causandone l’impossibilità di realizzarle o di realizzarle in modo parziale e non soddisfacente.

Viviamo in un mondo in continua evoluzione che ci espone a rischi sempre più grandi, pertanto diventa fondamentale analizzare i propri bisogni di vita e poter pianificare in tempo un’adeguata e corretta pianificazione finanziaria.

Spesso chi affida i propri risparmi ad un professionista non deposita semplicemente delle somme di denaro, ma ripone i sacrifici di un’intera vita; pertanto, come consulente finanziario sento l’obbligo morale e professionale di offrire sempre un servizio di grande livello, ma soprattutto di altissima qualità.

Provengo da una famiglia umile e ciò mi ha permesso di dare il giusto valore al risparmio che faticosamente accumuliamo.

Mi piace gestire le relazioni con positività, sono una persona solare e trasparente e mi piace circondarmi di persone che abbiano le medesime caratteristiche.

Sono anche molto ambizioso e, da ex atleta agonista, cerco di affrontare la mia carriera professionale come se fosse una gara in cui determinazione, impegno e costanza rappresentano gli ingredienti fondamentali per poter raggiungere vette sempre più ambiziose.

Amo la musica e la ritengo una delle forme di cultura più belle al mondo; se ci pensate, non esiste un momento della nostra vita che non venga rappresentato da una musica o da una determinata canzone che ci faccia rivivere quel determinato momento.

Mi piace pensare la vita come se fosse uno spartito musicale composto sia da note acute che rappresentano momenti di felicità, sia da note gravi che rappresentano momenti meno felici; esse, nel loro insieme, contribuiscono a rendere la nostra vita una vera opera.

“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: