Articoli, Consulente Finanziario

Fatti seguire da uno bravo!

Solitamente questa affermazione è utilizzata ironicamente, per schernire l’atteggiamento di qualcuno, consigliandogli un colloquio con un esperto del comportamento. Ma ragionandoci bene, l’invito è apprezzabile per tutti, non necessariamente in abito psicologico, ma nel mio settore ad esempio, nel settore finanziario “fatti vedere (nel senso di seguire) da uno bravo” magari proseguendo con  “ti presento il mio Consulente” è di sicuro un consiglio da apprezzare.

Ma mi chiedo, è solo una questione di bravura? È la sola competenza che lega un consulente ad un cliente? Io non credo. O comunque non credo sia l’unico elemento che regola il rapporto.  Ed è la professione stessa a suggerirmelo. Nel corso degli anni ho avuto moltissimi clienti, ho seguito moltissime famiglie e devo dire che godo tutt’oggi di un gran numero di assistiti, ma non posso negare che non con tutti la relazione è stata duratura. Un elemento fondamentale del legame Cliente/Consulente è di sicuro l’empatia. Immaginiamoci di avere a che fare con un tizio che non rientra nelle nostre simpatie, e per quanto preparato, non ci ispiri fiducia e il cui atteggiamento ci provochi irritazione, si potrebbe instaurare un rapporto duraturo? Non credo, non per il tipo di relazione di cui necessita la materia.

La consulenza è fatta alle persone, non ai loro portafogli, è un lavoro di sinergia e non può essere priva di relazione empatica.

Vi racconto un breve aneddoto: un mio assistito, con il quale lavoravo benissimo, che sposava in pieno la mia metodologia di lavoro, un giorno mi disse di essere stato molti anni prima, a colloquio con un altro consulente del mio stesso istituto ma che non aveva apprezzato il suo approccio, il metodo e non gli aveva ispirato fiducia e così non aveva proseguito il rapporto con lui. Fu per me una sorpresa apprendere che il collega, che io conosco e del quale nutro molta stima,  un decano della professione, uno bravo davvero non era entrato nelle grazie del cliente, ma proprio questo conferma e dà forza al mio pensiero: non è solo questione di trovare e farsi seguire da uno bravo, ci deve anche piacere!

Pubblicità

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...