Video

Differenza tra CAPITALE PROTETTO & CAPITALE GARANTITO

Oggi voglio parlarti di un argomento molto caldo che riscontro quotidianamente dentro le mie consulenze.

LA DIFFERENZA TRA CAPITALE PROTETTO E CAPITALE GARANTITO.

Quando incontro un risparmiatore e parliamo insieme del progetto di investimento la prima domanda che mi viene posta è:

MA I MIEI SOLDI SONO GARANTITI?

Ti svelo un segreto, spesso gli operatori del settore rispondono in modo superficiale a questa domanda, certi del fatto che alcuni strumenti, se associati da alcuni comportamenti di ogni singolo risparmiatore, in genere offrono dei buoni risultati.

Però, riconosco che c’è molta confusione tra due i termini finanziari:

CAPITALE PROTETTO E CAPITALE GARANTITO.

Provo a fare un po’ di chiarezza.

La protezione del capitale è un obiettivo dichiarato da colui che gestisce quel determinato investimento.

Una vera e propria promessa ma non una certezza di garanzia.

Infatti, in particolari situazioni di mercato, potrebbe non essere raggiunto quel determinato obiettivo dichiarato e per questo verrebbe meno la promessa sulla protezione del capitale investito.

Ma chi ci assicura che quel buon proposito vada a buon fine?

Nessuno.

E’ una promessa tra colui che gestisce quel denaro e colui che lo affida ma nessuna garanzia.

Abbiamo tutto il suo impegno, perché d’altra parte a tutti piace vincere, ma nessuna garanzia che lui riesca perché i mercati hanno logiche imprevedibili e insidiose.

Il capitale garantito invece dà al risparmiatore la certezza che alla scadenza riceverà indipendentemente da tutto il capitale investito illeso da qualsiasi rischio.

Una bella garanzia.. ma siamo certi che sul mercato esistono prodotti in grado di offrirti tale garanzia?

So bene, che il settore del risparmio è un settore apparentemente semplice ma sufficientemente complesso da trarre in errore anche chi crede di sapersi muovere bene.

So anche che il futuro di un investimento mette molta paura al risparmiatore perché è un futuro incerto, ma chi mi segue da tempo sa che ci sono delle regole che, se applicate in maniera rigorosa, possono sostenere il risparmiatore nel raggiungere quanto da lui atteso.

Quindi ti lascio con una domanda che spero ti aiuti a riflettere:

I TUOI INVESTIMENTI SONO PROTETTI O GARANTITI?


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...