Articoli, Consulente Finanziario

Consulente o Banca ???

Essere o non essere, Beatles o Rolling Stones, arancino o arancina?

Sono tanti i dilemmi dell’ umanità, eterni conflitti condannano l’uomo a continui interrogativi. E anche la realtà finanziaria ha il suo dilemma: Banca o Consulente?

Capita a volte, che un Consulente Finanziario per una serie di motivi, cambi la Banca per cui lavora. Come ci si comporta in questi casi?

Scegliere la Banca che sta alle spalle del consulente e che ha soddisfatto le nostre esigenze oppure seguire l’uomo, il professionista col quale ci interfacciamo, che conosce la nostra storia e i nostri bisogni?

La scelta è ardua e mai scontata.

Un fattore che certamente influisce è la durata del rapporto col Consulente.

Rapporti consolidati nel tempo, favoriscono la scelta di proseguire con tale collaborazione mentre, a quanto risulta dai sondaggi, relazioni più giovani mettono a rischio il proseguimento dei rapporti col consulente reo di aver cambiato “squadra”.

Elemento altrettanto importante è rappresentato dalle performance delle soluzioni adottate dal Consulente e dalla fiducia che il cliente ha riposto in lui.

Quindi, tornando all’esempio della squadra, proprio per usare una metafora calcistica, meglio la maglia o il giocatore? La squadra o il campione?

Come dire Messi o il Barcellona? Ronaldo o la Juve?

La mia scarsa preparazione in ambito calcistico mi impone di fermarmi a questi grandi nomi, ma il concetto è davvero calzante.

A mio parere, sicuramente di parte, la realtà bancaria è importante tanto quanto i professionisti che vi operano (avere gli strumenti ma non avere chi ci guida ad utilizzarli sarebbe senz’altro inutile come avere un ottimo servizio di consulenza ma non avere alle spalle un’ azienda che possa mettere in atto determinate strategie).

A tale proposito si rende necessario curare al meglio la propria immagine, la propria reputazione e il proprio personal branding per essere motivo di scelta di una clientela che sarebbe disposta a seguirci anche dovendo cambiare Banca.

In conclusione ritengo che il perfetto connubio tra Consulente valido e una Banca solida sia quanto di meglio si possa trovare per andare incontro alle esigenze della clientela.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...